China Highlits

What impressed us the most?

China is a crazy huge land full of surprises, we loved some and we were disappointed by others!

1 SNACKS

We did not expect so many different snacks and the way they are packed. When you enter in a Snacks shop or in a maket it seems to be in wonderland. Chinese go crazy for meat, expecially chicken, and you can find it the way you like the most (seriously) dry, hot, boiled, sweet.. The only thing i really did not enjoy is that i didn’t find any chocolate at all, just candy!

2 CHINA SECURITY

Chinese security has strict checks in the whole country. At railway stations, all passengers have to undergo a double security check before boarding. For metro stations, the security checks are also tight, all passengers will have to go through a full-body check and a package scanner simultaneously. We did have a good impression of that, you wait your train in a safe place and everything is clean.

3 CHINA COMFORTS

Apart from snacks we really didn’t expet so many comforts. While you are on the train or wait for it you have free access to hot water, which means Tea and Noodles. You can find WIFI and electric plug area nearly everywhere. Last but not least: China is the place where you can find more toilets thant cafes, and that was sooo good to me! You go around without looking for Starbucks or Mc Donalds as there are toilets everywhere.

4 CHINESE PEOPLE

Lack of communication is obvious as chinese don’t speak English, BUT if you spend one more minute of your time you will get what you are looking for. Laguage is not everything, people are kind and warm and they will be glad to help you. We discovered so many gesture abilities (i know, we are lucky being italians) we really didn’t realize we were able to but it worth. Remember that the best way to discover a country is from the inside, from people!

5 CHINESE BEHAVIOR

Think about all your education rules. Ok, now forget them. China, as we already said, its huge with a big mixure of people from different ethnic groups. Every province is different to an other one and the behaviour change. Unruly behaviour is common, but still nice once you get use to see them. We give you examples, spit in the floor (in a noisy way) its on every minute routine as burp. Chinese talk very loud, and they are very curious. There is no discretion looking at you or laugh in front of your face, but when you realize that its nothing related of being mean but just because they have never seen a septum piercing, then, you will laugh as well!

Our experience in China was full of emotions, we took many trains and met many lovely people we won’t forget for life. Great landscape will last on our memory as spicy noodle and we are sure one day we will come back…one month is not eought to enjoy this land.

   

Cosa ci ha colpito di più della Cina?

La Cina è un paese immenso dove abbiamo trovato parecchie curiosità, alcune ci hanno colpito in senso positivo, altre in negativo.

1 SNACKS

I cinesi vanno pazzi per gli snacks, di tutti i tipi, gusti colori e forme. Entrate dentro un chiosco, ma anche dentro un qualunque supermercato, pare di pagare l’ingresso per il paese delle meraviglie. La carne secca, bianca o rossa che sia, va per la maggiore, ma troviamo anche uova, pesce, salsicce, legumi, frutta secca e caramelle. Ogni cosa la si trova in tutte le salse (sul serio), piccante, bollita, secca o grigliata e in ogni grammatura. La cosa che non mi è piaciuta è che per quanta varietà ci possa essere non ho trovato il cioccolato!

2 SICUREZZA

I controlli di sicurezza in Cina sono rigidi su tutto il territorio, specie nelle grandi città. Nelle stazioni ferroviarie e metropolitane i passeggeri si devono sottoporre ad un doppio controllo prima dell’imbarco, body e package scanner. Questo incide molto sulla sicurezza e pulizia della stazione, che diventa così uno spazio confortevole dove aspettare il proprio treno.

3 COMFORTS

Beni di primo servizio, si sa, dovrebbero essere alla portata di tutti e facilmente reperibili ma non sempre accade ad eccezione della Cina! Vi elenchiamo i più essenziali:

  • Libero accesso ad acqua calda sia sul treno che nelle sale di aspetto (che sia di un bus, treno, aeroporto o ufficio) e questo ti permette di bere, farti un tè o i noodles.
  • In qualsiasi cafè, ristorante, stazione si trova la connessione WIFI (spesso anche per strada) e prese elettriche, quindi niente panico, se vi perdete e siete troppo timidi per chiedere indicazioni potrete sempre consultare il web.
  • In Cina si trova un bagno ogni 100m circa, quindi non dovrete più stressarvi a cercare in continuazione un Mc Donalds o Starbucks che sia, poiché troverete un bagno ancora prima di porvi la domanda.

Tutto questo a che costo? Zero! Magari vi sembrerà niente, ma credo che aver anche solo acqua a volontà e accesso ai bagni senza dovermi prendere per forza un tè o un caffè ogni ora sia umano.

3 COMPORTAMENTO

Paese dalla forte cultura, particolarmente tradizionale, in Cina regnano alcuni comportamenti che a noi occidentali appaiono nuovi e sì, rozzi.

Partiamo dalla lingua, i cinesi non parlano inglese quindi i primi due giorni si potrebbero rivelare un dramma, ma non temete perchè i cinesi sono timidi ma vogliono aiutarvi! Con qualche sforzo gestuale in più, (e noi italiani siamo bravi in questo), riuscirete ad ottenere le informazioni che cercavate. In Cina c’è la possibilità di fumare ovunque, anche sul treno! E questo dopo 28 ore chiusi in un vagone, vi assicuro, si è rivelato più che comodo! Oltre a fumare, qui, si sputa per terra, sempre e ovunque! Pensavo di averle sentite tutte finché anche sul bus quel rumore è diventato una melodia che ci ha accompagnati per tutto il tragitto. Quindi se vi trovate in Cina non storcete il naso, pensate che qui è come starnutire. Ultimo, ma non per importanza, la curiosità! Quando abbandonate le megalopoli di Pechino o Shanghai, e vi addentrate nella vera Cina, nascosta fra una montagna e l’altra, scoprirete che essere occidentale ha un fascino incredibile, e avere un piercing ti rende unico quanto un animale da circo, quindi preparatevi ad essere osservati per minuti e minuti e a risate in faccia senza alcun ritegno. Ma non arrabbiatevi poiché si tratta di puro stupore e incredulità mista a curiosità e fascino, e fatevi pure voi una risata.

La forte cultura, il comportamento più o meno rude rendono questo paese genuino e unico, dove c’è ancora tanto da scoprire e imparare. Le arti antiche, che chissà per quanto ancora verranno tramandate, hanno riempito le nostre giornate di emozioni e nozioni che mai dimenticheremo. Siamo sicuri che prima o poi torneremo, la Cina è troppo grande e varia per un visto di trenta giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *