Mongolia : Traditions & Curiosities – Tradizioni & Curiosità

Mongolia is a country full of traditions and mongols are really proud of that.

As soon as we got here we saw how respectful mongols are and now that we are hosted by a beautiful family in Ulaanbaatar we can deeply see their habits. 

Language

The Mongolian language is of the Altaic language family, this included Kazakh, Turkish, Korean and Tungusic. When they speak you can ear the turkish influence, and that was something unexpected. The official language of Mongolia is Khalkha Mongolian, and they study russian at school. Today, Mongolian is written in Cyrillic alphabet, although in the past it was written using the Mongolian script. 

Food

Mongolian cuisine primarily consists of dairy products, meat and animal fats. Everything is fresh and homemade. We are glad to have the honour to eat traditional mongolian dishes thanks to our host mum, Otgoo, she cooks everyday delicious meals. A curiosity about Mongolians, and actually nearly all Asians, is that they drink only hot water or tea or hot juices. 

Family

In mongols family the work is divided between men and women; the men go to work to earn money, and women keep the house clean, tidy and cook meals. In mongolian culture guests are really important, they are treated kindly with respect and consideration.

Traditional Clothes

The Deel is loose calf-length tunic made of one piece of material, with long sleeves, high collar and buttons on the right shoulder. Each ethnic group living in Mongolia has its own individual Del, distincted by its cut, color and trimming. Mongolians usually wear hats. There are different shapes for young and old, winter and summer, cerimonies, woman and man (there are more or less 500 different styles). The Deel belong to boots, that are tall, made from thick unbending leather and usually had upturned toes, (the upturned tip prevents a rider’s feet from slipping out of the stirrups).

 

 

 

La Mongolia è un paese pieno di tradizioni, tramandate con orgoglio dai suoi abitanti. 

Non appena siamo arrivati a UlaanBaatar abbiamo visto quanto questo popolo porti alto il valore dell’ospitalità e del rispetto. Noi siamo onorati di essere ospitati da una famiglia per tutta la nostra permanenza e avere l’opportunità di stare a stretto contatto con le loro abitudini e usanze. 

Lingua

La lingua mongola fa parte delle lingue altaiche tra i quali include anche il Kazaka, il Turco, il Koreano e il Tunguso. Quando abbiamo ascoltato per la prima volta la lingua mongola non ci aspettavamo di sentire così tante similarità con il turco. La lingua ufficiale è il Khalkha (Mongolo classico) e a scuola si studia obbligatoriamente il russo. La scrittura mongola è oggi in alfabeto cirillico.

Cucina tradizionale

La cultura culinaria mongola consiste sopratutto da latte e derivati, carne e grassi animali. Ogni pasto è fresco e fatto in casa, e noi siamo lieti di avere l’opportunità di poter assaggiare piatti della tradizione preparati da Otgoo, che ci sta ospitando. Se mai doveste trovarvi, come noi, ospiti di una famiglia mongola sappiate che ogni pasto che vi viene servito va finito, altrimenti sarebbe offensivo nei confronti di colui che ha cucinato per voi, e che qui non si beve acqua fredda ma solo acqua calda, the o succhi caldi.

Famiglia

Nelle famiglie mongole si predilige un sistema patriarcale. La donna si occupa della casa, mentre l’autorità e i beni materiali sono concentrati nelle mani dell’uomo. Gli ospiti sono molto importanti per la cultura mongola, vengono viziati e serviti con molto riguardo.

 

Abiti Tradizionali

Il Deel è una lunga tunica fatta interamente con un unico pezzo di tessuto, con le maniche lunghe, collo alto e bottoni lungo la spalla. Ogni gruppo etnico mongolo possiede un deel distinto dal taglio, colore e decorazioni. In abbinamento si usano i cappelli di tutte le forme e colori a seconda del sesso, dell’età e della stagione. Infine con il deel si indossano gli stivali in pelle rigida con la punta incurvata.

 

1 pensiero su “Mongolia : Traditions & Curiosities – Tradizioni & Curiosità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *